Posts Tagged Adelio Da Ronch

Photoframe 2019 – Soul City

Dall’10 al 17 novembre il Gruppo Fotoamatori Pergine organizza la rassegna Photoframe 2019, mostra collettiva annuale del gruppo dal titolo Soul City, curata da Dora Bulart.

I soci che esporranno sono:

Renato Andreatta, Lorenzo Bertoldi, Claudio Cavazzani, Claudio Dallafior, Adelio Da Ronch, Carla Manincor, Paolo Gadler, Annalisa Lenzi, Mariagrazia Morat, Emanuele Olivetti, Angela Panebianco, Francesco Rubino, Silvia Tonelli, Yuejiao Yang.

L’inaugurazione è prevista per Sabato 9 novembre 2019 ad ore 18

La mostra rimarrà aperta fino al 17 novembre con i seguenti orari:

Lun-Sab:  17-19 e Dom: 10-19

“Soul City” (L`anima della città) è una mostra collettiva, organizzata in occasione del cinquantesimo anniversario del Gruppo Fotoamatori Pergine, con l’obiettivo di creare una “foto assemblata”, immaginaria di una città postmoderna.

Sono state scelte le opere – fotografie, oggetti e installazioni, appositamente progettate per questo evento – di 14 soci del gruppo che hanno espresso una visione soggettiva della città: un habitat dello spirito, un luogo dell’accadere, dello sperimentare e passare.

La mostra crea una sorta di polifonia di significati e segni, un flusso continuo di leggende urbane contemporanee, il dialogo tra la città nascosta e la città del desiderio, un’immagine collettiva della città possibile.

“Soul City” racconta le storie di una città liquida, viva, che distrae, irradia i segnali intrecciati di piacere e segretezza, crea una rete di ricordi e desideri, fa entrare il pubblico in un labirinto magico di aromi e suoni. E’ un crocevia di segni e manufatti, un posto particolare dove arrivi, sempre giovane, che ti sfugge come una bellezza stravagante. Trovi le storie sussurrate di una città borderline, un rebus di ponti e colori, percorsi dei ricordi e delle intenzioni dei nomadi dello spirito. Una città vista con gli occhi della festa o una città silenziosa, quella della memoria e della meditazione.

“Soul City” propone un’immagine speculare di una città continua, dove vivono speranza, celebrazione e audacia per il giorno dopo, un connubio della fantasia e razionalità, in cui tutte le cose sono in simbiosi: i desideri e i fantasmi, le tracce dello spirito e le metamorfosi delle idee, i sogni e i feticci. Tutti loro, gli abitanti di un “locus” di purezza dell’infanzia e la saggezza della memoria, uniti dalla scenografia del cambiamento costante dove il dialogo continua utilizzando l`euforia quotidiana, le elegie del passato e i sogni futuristici.

Dora Bulart, curatrice

Frammenti e Silenzio

Il Gruppo Fotoamatori Pergine, propone una mostra fotografica sulle ex carceri di Trento e Rovereto visitate nel 2013, 3 anni dopo la loro chiusura.

L’evento si inaugura sabato 14 SETTEMBRE alle ore 18.00

Quando – il 14 giugno 2013 –  fu concesso ai fotoamatori di entrare nelle due strutture ormai vuote, si è potuto toccare con mano questa realtà per lo più sconosciuta, respirare quella strana atmosfera di un passato recente che per lungo tempo ha fatto parte della vita della città.
Le piccole celle, le alte finestre che permettevano solo il passaggio della luce,  la chiesa,  il cortile, gli oggetti personali abbandonati e tanti altri particolari testimoniavano lo scandire del tempo, momenti di vita quotidiana, pensieri ed emozioni espressi con forza da chi era costretto a condividere quegli spazi angusti.
Visitare e fotografare questi edifici, da poco dismessi, è stata un’esperienza molto significativa, ricca di emozioni, di conoscenze, di riflessioni che, con questa mostra, desideriamo condividere.
Il problema Carceri non è un ricordo ma, purtroppo, ancora una triste e difficile realtà, con tanti lati oscuri e scarse risorse, soprattutto umane.
Rimane un impegno politico e sociale che ci appartiene anche quando la struttura non è più al centro della città.

La rassegna sarà visitabile nello stand espositivo di Sala Maier a Pergine Valsugana tutti i giorni dal 14 al 20 settembre dalle 17.00 alle 20.00

Fotografia e territorio in Alta Valsugana

Frutto della collaborazione tra la nostra associazione e l’associazione Forte delle Benne, nasce il volume “Fotografia e territorio in Alta Valsugana“. Nel libro alcuni saggi della socia Teresa Lopez-Arias e di Bruno Zanon dell’Università degli studi di Trento dove vengono analizzati i due temi, fotografia e territorio, successivamente alcuni soci hanno confrontato attraverso la fotografia la mutazione del paesaggio dovuta a fattori umani e naturali di alcuni scorci dell’Alta Valsugana. Read More

Photoframe 2018 – Minimalismi

Dall’10 al 18 novembre il Gruppo Fotoamatori Pergine organizza la rassegna Photoframe 2018, mostra collettiva annuale del gruppo dal titolo Minimalismi.

I soci che esporranno sono: Read More

Photoframe 2017 – Frammenti

Dall’11 al 19 novembre il Gruppo Fotoamatori Pergine organizza la rassegna Photoframe 2017, mostra collettiva annuale del gruppo dal titolo Frammenti. La direzione artistica è stata affidata anche quest’anno a Giancarlo Torresani.

I soci che esporranno sono:

Adelio Da Ronch, Angela Panebianco, Carla Manincor, Claudio Cavazzani, Claudio Dallafior, Emanuele Olivetti con Yuejiao Yang, Mariagrazia Morat, Paolo Gadler, Roberto Longari, Silvia Tonelli e Teresa Lopez-Arias.

L’inaugurazione è prevista per Sabato 11 novembre 2017 ad ore 18 e Domenica 19 novembre ad ore 20.30 ci sarà l’incontro con l’Art Director Giancarlo Torresani

La mostra rimarrà aperta fino al 19 novembre con i seguenti orari:

Lun-Ven:  15-19 e Sab/Dom: 10-12 e 15-19

manifesto frammenti