I GIOVANI CAMPIONI SI METTONO IN MOSTRA

All’interno della manifestazione El Paes dei Presepi è stata allestita una mostra fotografica con le foto scattate dai soci del Gruppo Fotoamatori Pergine allo Stadio del Ghiaccio. Le immagini sono state realizzate nel mese di febbraio 2019, durante la finale della Coppa del Mondo Junior ed il prestigioso Campionato Mondiale Junior. Alla fine delle gare gli scatti sono stati migliaia. Tra questi sono state selezionate circa 50 fotografie, che sono esposte in due luoghi: la ex canonica di Miola e l’atrio dello Stadio del Ghiaccio.
Oltre all’esposizione verrà stampato un catalogo della mostra contenente le opere suddivise in sei tematiche: la pista, gli eventi, la tecnica, sport e bellezza, la passione e i volontari. La mostra e il libro sono stati organizzati dalla Co.Piné e curati da Pierluigi Bernardi.
Agli osservatori si consiglia di fermarsi e guardare i colori delle tute, i gesti atletici, la forza e il vigore dei giovani pattinatori: sono attimi unici e irripetibili. Inoltre si suggerisce di fissare nella mente la pista, lo storico anello della velocità Ice Rink Piné, che ha visto moltissimi campioni susseguirsi nel corso degli anni e, grazie all’importante percorso tracciato per il futuro, vivrà altri grandi eventi che la porteranno alla ribalta.

L’inaugurazione della mostra fotografica è prevista per Sabato 7 dicembre ad ore 11.00 presso l’atrio dell’Ice Rink Pinè

Photoframe 2019 – Soul City

Dall’10 al 17 novembre il Gruppo Fotoamatori Pergine organizza la rassegna Photoframe 2019, mostra collettiva annuale del gruppo dal titolo Soul City, curata da Dora Bulart.

I soci che esporranno sono:

Renato Andreatta, Lorenzo Bertoldi, Claudio Cavazzani, Claudio Dallafior, Adelio Da Ronch, Carla Manincor, Paolo Gadler, Annalisa Lenzi, Mariagrazia Morat, Emanuele Olivetti, Angela Panebianco, Francesco Rubino, Silvia Tonelli, Yuejiao Yang.

L’inaugurazione è prevista per Sabato 9 novembre 2019 ad ore 18

La mostra rimarrà aperta fino al 17 novembre con i seguenti orari:

Lun-Sab:  17-19 e Dom: 10-19

“Soul City” (L`anima della città) è una mostra collettiva, organizzata in occasione del cinquantesimo anniversario del Gruppo Fotoamatori Pergine, con l’obiettivo di creare una “foto assemblata”, immaginaria di una città postmoderna.

Sono state scelte le opere – fotografie, oggetti e installazioni, appositamente progettate per questo evento – di 14 soci del gruppo che hanno espresso una visione soggettiva della città: un habitat dello spirito, un luogo dell’accadere, dello sperimentare e passare.

La mostra crea una sorta di polifonia di significati e segni, un flusso continuo di leggende urbane contemporanee, il dialogo tra la città nascosta e la città del desiderio, un’immagine collettiva della città possibile.

“Soul City” racconta le storie di una città liquida, viva, che distrae, irradia i segnali intrecciati di piacere e segretezza, crea una rete di ricordi e desideri, fa entrare il pubblico in un labirinto magico di aromi e suoni. E’ un crocevia di segni e manufatti, un posto particolare dove arrivi, sempre giovane, che ti sfugge come una bellezza stravagante. Trovi le storie sussurrate di una città borderline, un rebus di ponti e colori, percorsi dei ricordi e delle intenzioni dei nomadi dello spirito. Una città vista con gli occhi della festa o una città silenziosa, quella della memoria e della meditazione.

“Soul City” propone un’immagine speculare di una città continua, dove vivono speranza, celebrazione e audacia per il giorno dopo, un connubio della fantasia e razionalità, in cui tutte le cose sono in simbiosi: i desideri e i fantasmi, le tracce dello spirito e le metamorfosi delle idee, i sogni e i feticci. Tutti loro, gli abitanti di un “locus” di purezza dell’infanzia e la saggezza della memoria, uniti dalla scenografia del cambiamento costante dove il dialogo continua utilizzando l`euforia quotidiana, le elegie del passato e i sogni futuristici.

Dora Bulart, curatrice

GioveDIA | EDIZIONE 2019

Il Gruppo Fotoamatori Pergine come ormai da 34 anni, propone anche per il 2019 la rassegna GioveDIA, 4 serate di proiezione di audiovisivi che animano tutti i giovedì di novembre a partire da giovedì 7 novembre a Pergine.

Le proiezioni si effettueranno presso l’Auditorium Tullio Garbari (c/o la scuola media di Viale Dante) ad ore 20.45 con il seguente programma:

Giovedì 7 novembre
Montagne Incantate – Luciano Gaudenzio

Dal Carso alle Dolomiti del Brenta, dai ghiacciai del Monte Bianco ai Parco Nazionale dei Monti Sibillini, fino agli spettacolari fiumi di lava dell’Etna, in Sicilia. Prendendo spunto dai luoghi dove fu combattuta la Grande Guerra, il viaggio ci condurrà, a passo lento, alla ri-scoperta delle montagne italiane, esplorandone bellezze e versanti nascosti ma anche soffermandosi sulle mutazioni che il paesaggio sta subendo soprattutto a causa dei grandi cambiamenti climatici in corso. Un percorso per immagini che sono state utilizzate anche per illustrare la recente collana del National Geographic (da cui prende il nome la serata) e del Club Alpino Italiano dedicata alle montagne e al Sentiero Italia.

Giovedì 14 novembre
Tra Sabbia e Mare – Giacomo Zandonini

Giacomo Zandonini (Milano, 1981) lavora come giornalista freelance e ricercatore. Si occupa di migrazioni, traffico di persone, politica e società tra Mediterraneo e Africa Occidentale. Ha pubblicato su La Repubblica, L’Espresso, Internazionale, Al Jazeera, Der Spiegel, The New Humanitarian, Médiapart, Paris Match e altre testate. Negli ultimi tre anni, ha guardato alla mobilità umana da un punto di osservazione particolare: il Niger, transito e partenza per chi viaggia attraverso il Sahara.

Giovedì 21 novembre
Isole Faroe, the Land of Maybe – Roberto Moiola e Matteo Castelnuovo

Da pochi minuti sono atterrato sulla breve pista di Vágar. Far Away di Eivør mi da il benvenuto in questo pugno di Isole spazzate dai venti più tempestosi dell’Oceano Atlantico, figli della depressione di Islanda. La cantante esordisce con queste parole: “Stories.. tell me stories, before I go to sleep”.

Giovedì 28 novembre
Soul Silk, Italia-Cina in Bicicletta – Giacomo Meneghello

Come Marco Polo percorreremo da aprile a luglio 2019 oltre 10.000 km in bicicletta dall’Italia alla Cina, scalando una vetta per ciascuno degli stati eurasiatici che incontreremo utilizzando gli sci d’alpinismo o a piedi a seconda delle circostanze. Dalla Marmolada fino ai 5137 metri del Monte Ararat e ai 7134 metri del Pic Lenin. Aggiungendo una dimensione verticale ad un viaggio che si sviluppa prevalentemente in orizzontale.

Frammenti e Silenzio

Il Gruppo Fotoamatori Pergine, propone una mostra fotografica sulle ex carceri di Trento e Rovereto visitate nel 2013, 3 anni dopo la loro chiusura.

L’evento si inaugura sabato 14 SETTEMBRE alle ore 18.00

Quando – il 14 giugno 2013 –  fu concesso ai fotoamatori di entrare nelle due strutture ormai vuote, si è potuto toccare con mano questa realtà per lo più sconosciuta, respirare quella strana atmosfera di un passato recente che per lungo tempo ha fatto parte della vita della città.
Le piccole celle, le alte finestre che permettevano solo il passaggio della luce,  la chiesa,  il cortile, gli oggetti personali abbandonati e tanti altri particolari testimoniavano lo scandire del tempo, momenti di vita quotidiana, pensieri ed emozioni espressi con forza da chi era costretto a condividere quegli spazi angusti.
Visitare e fotografare questi edifici, da poco dismessi, è stata un’esperienza molto significativa, ricca di emozioni, di conoscenze, di riflessioni che, con questa mostra, desideriamo condividere.
Il problema Carceri non è un ricordo ma, purtroppo, ancora una triste e difficile realtà, con tanti lati oscuri e scarse risorse, soprattutto umane.
Rimane un impegno politico e sociale che ci appartiene anche quando la struttura non è più al centro della città.

La rassegna sarà visitabile nello stand espositivo di Sala Maier a Pergine Valsugana tutti i giorni dal 14 al 20 settembre dalle 17.00 alle 20.00

Islanda – Terra dei Ghiacci

Il Gruppo Fotoamatori Pergine propone una serata di proiezione Islanda – Terra dei Ghiacci con Mario Paolazzi.

Mario ci racconterà il suo recente viaggio in Islanda con splendide immagini.

L’incontro si terrà lunedì 8 LUGLIO alle ore 20.45 presso la Sede del Gruppo Fotoamatori Pergine